Tag: donne

Attualità

La maggior parte dei pensionati è donna, ma gli uomini riscuotono più soldi. Inps: “La disparità di genere è ancora molto evidente nel Paese”

In Italia nel 2022 su 16,1 milioni circa di pensionati il 52 per cento è di genere femminile, però “le donne sono prevalentemente rappresentate nelle classi di reddito pensionistico più basso (fino a 1.500 euro mensili) mentre oltre il 70% dei percettori di assegni nella classe più alta (oltre i […]

Cultura

Ma è veramente amore? Si dialoga, a Roma, sulla violenza contro le donne. Promuove l’incontro la Fondazione Massimo Fagioli. Segui la diretta video

Si tiene sabato presso Spazio M3, a Roma in Via Ludovico di Savoia 2 l’ incontro dialogo sulla “Violenza contro le donne: domande per cercare, capire e reagire”. A organizzare e tirare le fila dell’iniziativa è la Fondazione Massimo Fagioli in collaborazione con l’Associazione Amore e Psiche, l’Associazione La scuola che […]

Diritti

Violenza sulle donne. Uici: “Disabili soggette a discriminazione multipla”

“Le donne con disabilità sono vittime delle stesse forme di violenza che subiscono le altre donne, ma con conseguenze amplificate in ragione della loro particolare vulnerabilità”, così il presidente nazionale dell’Uici, Mario Barbuto, commentando l’approvazione dell’Ordine del giorno che impegna il Governo a valutare le misure più efficaci per superare […]

Editoriale

La sessualità inutile realizza la differenza dagli animali. Lo sanno anche i talebani. Parola d’ambasciatore Ahmed Zekriya

Ieri, 17 novembre, si è svolto nella Sala Maestra di Palazzo Chigi a Ariccia un convegno dal titolo “Donne al centro” promosso da due associazioni “Nice to meet you” e “Vivere impresa”. Il tema è stato quello di “conoscere meglio il mondo femminile nel contesto odierno”. Visto l’argomento, desta particolare […]

Attualità

Quando la contraccezione fa paura, controffensiva culturale dal Canada

Su Fototosintesi avevamo già trattato l’argomento con il servizio “Aifa, negata la libertà di vivere una storia d’amore sotto i 26 anni“. Ora tocca dar conto di un’americanata creata presumibilmente per alimentare la confusione sulla possibilità di avere rapporti umani liberi che ci distinguono dalla riproduzione unicamente biologica degli allevamenti […]