Tag: Medio Oriente

Mondo

Il nuovo presidente iraniano Pezeshkian assicura Putin e Nasrallah: “Sempre al vostro fianco. In guerra decide la Guida Suprema, l’Ayatollah Ali Khamenei”

Teheran continuerà senza dubbio a rafforzare i legami con Mosca, ha dichiarato martedì il presidente eletto dell’Iran, Masoud Pezeshkian, al leader russo Vladimir Putin in una telefonata, come riportato dai media statali iraniani. Pezeshkian ha ribadito la sua determinazione a dare seguito ai precedenti accordi Iran-Russia firmati dal suo predecessore, il […]

Politica

GRAN BRETAGNA Il primo parlamentare yemenita Abtisam Mohamed promette di lottare per un cessate il fuoco

Abtisam Mohamed, del partito laburista eletto a Sheffield Central, è diventato il primo parlamentare del Regno Unito di origine yemenita . Mohamed, ex avvocato e consigliere, ha vinto la circoscrizione con 16.569 voti, il che equivale a una maggioranza di oltre il 50 percento. Il partito laburista rappresenta ora tutti e sei i seggi […]

Attualità

Attacco di droni israeliani uccide il sesto operatore sanitario di MSF a Gaza. A New York, lobby filo-israeliane investono milioni di dollari nelle primarie contro Jamaal Bowman

Medici Senza Frontiere (conosciuti con l’acronimo francese MSF) hanno annunciato l’ uccisione del loro sesto membro del personale a Gaza. Il fisioterapista Fadi al-Wadiya, 33 anni, è stato ucciso martedì in un attacco di droni israeliani vicino a una clinica di MSF a Gaza City insieme ad altre cinque persone, […]

Diritti

PACE IN MEDIORIENTE. La lettera di un gruppo di ebrei italiani: “La guerra a Gaza va fermata”. Lerner: “Contestare Netanyahu non è antisemitismo”

Il dolore di un gruppo di intellettuali ebrei per la guerra a Gaza: “L’unico modo di combattere l’odio anti-ebraico crescente è provare a interrogarci nel profondo per aprire un dialogo di pace” Pubblichiamo il testo della lettera di un gruppo di intellettuali ebrei sulla guerra a Gaza e sulla posizione […]

Mondo

TEMPO ZERO. La Shoah non va presa a pretesto per fermare il mondo. Bisogna superare le crociate etno-nazionaliste radicali e ripensare profondamente quel pezzo di Medio Oriente. Israele può sopravvivere solo se ingloba Gaza e la Cisgiordania in un unico stato

Per tempo “zero” s’intende l’istante in cui lo spazio e il tempo hanno avuto origine e che normalmente si fa coincidere con la nascita dell’universo, con il “Big Bang”. Da essere un solo punto – insomma – l’universo, al primo “vagito” del cosmo, è diventato spazio. Se vi è chiaro, […]

Mondo

Cina: “Stop a spirale rappresaglia dopo attacco a truppe Usa. Evitare l’ulteriore escalation della tensione in Medio Oriente”

La Cina ha messo in guardia e ha chiesto la “fine della spirale della rappresaglia” in Medio Oriente dopo l’attacco con droni alle truppe Usa in Giordania che ha provocato la morte di tre soldati americani e il ferimento di un’altra trentina. “Ci auguriamo che tutte le parti interessate mantengano […]

Politica

Medio Oriente, continua la strage di palestinesi. Si allarga il teatro di guerra: Pakistan accusa l’Iran di aver effettuato attacchi aerei “illegali” sul suo territorio, uccidendo due bambini e ferendone altri tre.

Il ministero degli Esteri pakistano afferma di aver convocato il rappresentante iraniano a Islamabad per protestare contro “una violazione ingiustificata del suo spazio aereo”. “Questa violazione della sovranità del Pakistan è totalmente inaccettabile e può avere gravi conseguenze”, ha avvertito il dicastero in un comunicato spiegando che l’attacco sul territorio […]

Mondo

Non potrà mai esserci sicurezza né per i palestinesi né per gli israeliani senza eguaglianza, diritti e libertà. Firma l’appello per Gaza

La fragile tregua ottenuta per Gaza è il frutto di una lunga mediazione internazionale, ma servono un cessate il fuoco permanente e una vera soluzione politica per una prospettiva concreta di pace e giustizia. Il 7 ottobre Hamas ha ucciso e rapito civili inermi nelle loro case, per strada, a […]

Mondo Rassegna stampa

Potrebbe l’ex leader palestinese in esilio Mohammed Dahlan guidare Gaza dopo la guerra tra Israele e Hamas?

L’ex leader di Fatah a Gaza, Mohammed Dahlan, vive da 10 anni in esilio negli Emirati Arabi Uniti, dove è diventato un uomo d’affari di successo. Nato nell’enclave costiera palestinese, Dahlan è una potente forza finanziaria a Gaza e una figura influente nella regione più ampia: se Hamas cadesse, potrebbe […]